Barcellona

Barcellona è stata il nostro primo assaggio della Spagna. A settembre 2008 vi abbiamo trascorso una settimana indimenticabile e sicuramente in futuro ci ritorneremo.

IN GIRO PER BARCELLONA
Barcellona è una città ricca di musei e attrazioni turistiche, quindi vi rimane solo l’imbarazzo della scelta.

Il capoluogo catalano è noto soprattutto per le opere architettoniche di Antoni Gaudí; le più visitate son la Sagrada Familia alla quale Gaudì dedico completamente i suoi ultimi 15 anni di vita, la Casa Batlò, la Casa Milà con la particolare terrazza sul tetto, il Palau Güell e il Parc Güell con la Casa Museo Gaudì. Non di meno sono le opere dell’architetto modernista Lluís Domènech i Montaner il Palau de la Musica Catalana conosciuto soprattutto per la colorata sala dei concerti e l’Hospital de la Santa Creu i Sant Pau che con i suoi 50 padiglioni è ancora operativo.

MACBA Parc Güell Sagrada Familia

Chi ama l’arte deve assolutamente visitare il Museo Picasso che vanta la più completa collezione delle prime opere di Picasso, la Fondazione Joan Mirò fondata dall’artista stesso per accogliere i suoi numerosissimi dipinti, disegni e sculture, il Museo Nazionale d’Arte di Catalogna MNAC con sculture e dipinti dal periodo romanico fino al XX secolo, il Museo d’Arte Contemporanea MACBA con opere della seconda metà del XX secolo, il Caixa Forum che da fabbrica del tessile Casaramona è stato trasformato in museo d’arte con diverse esposizioni all’anno e la Fondazione Antoni Tàpies che vanta la più completa raccolta di opere dell’artista catalano.

Da non perdere sono anche il vivace Mercato de la Boqueria, la Cattedrale de la Santa Cruz y Santa Eulalia in Pla de la sue, le chiese Santa Maria del Pi e Santa Maria del Mar in stile gotico catalano,  l’Aquarium con il tunnel sottomarino di 80m, il Poble Espanyol un piccolo villaggio che racchiude esempi architettonici di tutta la Spagna, la Font màgica che nelle ore serali propone un favoloso spettacolo di luci, suoni, colori e giochi d’acqua, il Castello di Montjuic da cui si gode uno splendido panorama sulla città e sul porto, l’Anella Olimpica dove si sono svolte le Olimpiadi del 1992, il Parco Joan Mirò dove si erge la colorata statua Dona i ocell, il Giardino botanico con le sue 1.500 specie di piante provenienti da tutto il mondo e il Parc Espanya Industrial con le sue torri futuristiche simili a dei fari.

Col-Legi D'Arquitectes Casa Milà Cosmo Caixa

CONSIGLI
Art Ticket: al costo di 22€ include gli ingressi ai 7 templi dell’arte di Barcellona: Museo Picasso, Casa Milà, Fondazione Antoni Tàpies, Museo d’Arte Contemporanea MACBA, Centro di Cultura Contemporanea CCCB, Museo Nazionale di Arte Catalana MNAC e Fondazione Joan Mirò. La card consente di risparmiare parecchi euro, ha validità di 6 mesi ed è acquistabile nei musei sopracitati.

Bus Turistico: nella  maggior parte delle città vi sconsiglierei il bus turistico, ma a Barcellona ne vale la pena, perché ha un buon rapporto tra quantità e prezzo. I tre percorsi (blu, rosso e verde) coprono tutte le attrazioni turistiche (anche quelle più lontane). Il biglietto costa 22€ per una giornata o 29€ euro (consigliato) per 2 giorni. Nel prezzo è incluso anche un blocchetto con numerosi buoni sconto (musei, attrazioni turistiche, tour e ristoranti).  Noi abbiamo usato il bus turistico per visitare soprattutto le attrazioni che sono più complicate da raggiungere e abbiamo consumato quasi tutti i buoni sconto.

Travel card: per viaggiare sui mezzi pubblici vi consigliamo di acquistare il biglietto valido per 10 corse (costa 7,85€) che vi consentirà di risparmiare qualche euro (il biglietto per corsa singola costa 1,40€).

Casa Milà Dona i ocell Hospital de Sant Pau i de la Santa Creu Mercat de la Boqueria

SHOPPING
A Barcellona spiccano soprattutto i negozi di moda spagnola come Custo, Antonio Miro, Zara, Mango e Desigual, mentre gli amanti dei grandi magazzini troveranno sfogo a El Corte Inglés.

DOVE MANGIARE
Romesco un piccolissimo ristorante economico sempre affollato di turisti e gente del posto. Questa perla è segnata in tutte le guide turistiche e non potrebbe essere diversamente. L’unico neo è che il locale ha nemmeno 20 tavoli e quindi chi arriva dopo le 20.30 sarà costretto ad aspettare fuori, ma ne vale la pena perché qui è tutto squisito: dalla tortilla espanola ai calamari fritti o ai ferri, dal pollo alla crema catalana. Anche il prezzo è conveniente: per 15€ a testa si riesce a cenare con primo, secondo, dolce e bibita. C. Sant Pau 28, tel. +34 93 3189381.

Los Pescadores un piccolo locale spartano, frequentato dalla gente del posto dove di mangia dell’ottimo pesce a buon prezzo. Il locale non è turistico e con 13€ a testa si riesce ad assaggiare diverse tapas accompagnate da una birra. C. Maquinista 48, Barceloneta, tel. +34 93 3193058

Da evitare: El Chipiron nel centro commerciale Maremagnum, perché è la tipica trappola per turisti dove si mangia male e spende tanto.

Negozio a Barcellona Poble Espanyol Mercat de la Boqueria

DOVE DORMIRE
Pensione Solarium si trova a due passi dalla Rambla e dal Palazzo Guell, in un modesto palazzo (senza ascensore). Le camere con arredamento spartano vengono pulite ogni giorni. Alcune camere sono con bagno/doccia, mentre per le altre ci sono i bagni/docce in comune nel corridoio. Il prezzo è di 35€ a notte per camera doppia con bagno.  La Guardia 13, Ramblas, tel. +34 93 3184873

SITI UTILI
Ente del Turismo di Barcellona
Barcellona su Lonely Planet
Barcellona su Time Out (in inglese)
Barcellona su DK Travel (in inglese)
Aeroporto di Barcellona
Aeroporto di Girona Costa Brava (voli low cost)
TMB trasporto pubblico
Lingue online risorse gratuite per imparare lo spagnolo

Fundació Joan Miró Maremagnum Cosmo Caixa

Info I giramondo
A causa di una spiccata curiosità siamo perennemente in viaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: